Close
  • Sentiero storico naturalistico di Sonvico
  • Sentiero storico naturalistico di Sonvico
  • Sentiero storico naturalistico di Sonvico
  • Sentiero storico naturalistico di Sonvico
  • Sentiero storico naturalistico di Sonvico
  • Sentiero storico naturalistico di Sonvico
  • Sentiero storico naturalistico di Sonvico
  • Sentiero storico naturalistico di Sonvico
  • Sentiero storico naturalistico di Sonvico
  • Sentiero storico naturalistico di Sonvico
  • Sentiero storico naturalistico di Sonvico
  • Sentiero storico naturalistico di Sonvico

Sentieri tematici – Sentiero storico naturalistico di Sonvico

Tappa 21: La selva castanile di Pian Piret

In questa stazione possiamo osservare una piantagione di Castagno da frutto così come era gestita un tempo: la selva castanile.

Il Castagno non è una pianta indigena: fu introdotto alle nostre latitudini dai romani all’inizio dell’Era cristiana, circa 2000 anni fa. Questa pianta ha avuto un’importanza enorme in passato, sia come fonte di alimentazione, sia di materia prima, tanto da essere considerata «l’albero» per eccellenza.

Con gli anni il Castagno ha perso la sua importanza, sia in ambito alimentare, sia economico. Già a partire dalla metà del secolo scorso, il passaggio ad un’agricoltura fondata sulla coltivazione del Granoturco segnò il tramonto dello sfruttamento di questo albero. L’aumento dello stato di abbandono dei castagneti favorisce oggi l’insediamento di specie indigene come il Tiglio, il Faggio, il Frassino e la Betulla.

La selva castanile è caratterizzata dalla presenza di un bosco puro di castagno, nel quale gli alberi sono ben distanziati gli uni dagli altri. Il suolo riceve così sufficientemente luce da poter sviluppare uno strato erbaceo, che in passato veniva adibito a pascolo. Gli alberi sono varietà da frutto innestate: in alcuni alberi, se si osserva attentamente, è ancora visibile la fessura dell’innesto. Gli innesti erano effettuati con diverse varietà. Ognuna era indicata per un particolare utilizzo: le castagne più piccole venivano macinate per ottenere farina panificabile, altre venivano essiccate, altre ancora mangiate fresche. Un recente studio ha permesso di censire la presenza in Ticino di 120 diverse varietà di castagni da frutto!

Le piante erano potate per stimolare la crescita di nuovi rami e ottenere legna d’opera e da ardere. La potatura avveniva ad un’altezza tale da rendere i germogli dei rami restanti irraggiungibili dal bestiame al pascolo. La particolare forma e struttura dei castagni delle selve è appunto dovuta a questa pratica.

Tale tipo di gestione permetteva di ottenere frutti con i quali sfamarsi per oltre sei mesi l’anno, legname da ardere e strame per le lettiere degli animali. Nulla di quanto prodotto dal castagno restava inutilizzato.

  1. Escursioni correlate

    Sentiero storico naturalistico di Sonvico
    Tappa 1: Pozzo e Riarón
    Tappa 2: Casa della Ragione
    Tappa 3: Grad
    Tappa 4: Cassinél
    Tappa 5: Il bosco misto di latifoglie
    Tappa 6: Curiosità geologiche
    Tappa 7: Mulino e ponte
    Tappa 8: La radura nel bosco
    Tappa 9: Il torrente Franscinone
    Tappa 10: Lavatoio
    Tappa 11: Gli uccelli del bosco
    Tappa 12: La valle di erosione del Franscinone
    Tappa 12: Acqua ed energia
    Tappa 13: Il margine del bosco di golena
    Tappa 14: Cascina per la lavorazione del latte
    Tappa 15: Fornace per la produzione della calce
    Tappa 16: La zona rurale
    Tappa 17: La zona umida di Canéed
    Tappa 18: Piazza carbonaia
    Tappa 19: Terrazzamenti
    Tappa 20: Madonna d'Arla
    Tappa 22: Faggeta
    Tappa 23: Masso coppellare
    Tappa 23a: I Denti della Vecchia
    Tappa 24: R’Alborón
    Tappa 25: Oratorio di San Martino
    Tappa 26: Nucleo di Sonvico
    Tappa 27: Torchio delle noci
    Tappa 28: Chiesa di San Giovanni Battista

  2. Note

     



  3. Come arrivare

    Le Autolinee Regionali Luganesi coprono la tratta Lugano – Sonvico; dalla Val Colla si può accedere a Sonvico, usufruendo dell’autopostale, percorrendo il tragitto Tesserete – Sonvico.

    Viaggio coi trasporti pubblici!

  4. Segnaletica

    Sonvicosentierostorico Adesivo

  5. Download