Close
  • Percorso sensoriale
  • Percorso sensoriale
  • Percorso sensoriale
  • Percorso sensoriale
  • Percorso sensoriale
  • Percorso sensoriale
  • Percorso sensoriale
  • Percorso sensoriale
  • Percorso sensoriale
  • Percorso sensoriale
  • Percorso sensoriale

Cambiamento di orari ed eventuali annullamenti delle attività

Eventi, esposizioni, spettacoli e attività d’intrattenimento potrebbero essere soggetti a posticipi ed annullamenti.

Vista la situazione in continuo cambiamento ti suggeriamo di verificare sempre gli orari di apertura ed eventuali limitazioni dell'attività direttamente con i contatti indicati.

Nonostante i continui aggiornamenti ci scusiamo per i possibili inconvenienti.

Percorso Sensoriale

Il sentiero vuole accompagnare tutti i visitatori in un cammino più attento e consapevole, alla ricerca di sensazioni dimenticate.

Il percorso, ideato attraverso un'esperienza di contatto sensoriale ed emotivo con la natura, può evocare e risvegliare canali di percezione spesso poco utilizzati creando grande stupore e coinvolgimento.

Un’oasi sensoriale dove riscoprire i nostri 5 sensi, l’amore e il rispetto per la natura, aiutando a sviluppare il senso dell’equilibrio, le sensazioni a contatto con i vari materiali, il gioco sperimentale e soprattutto il divertimento.

Per primo l’udito: in determinate ore del giorno il canto degli uccelli diventa un vero concerto spontaneo per la gioia delle vostre orecchie. Nel periodo della fioritura delle azalee mollis, il loro profumo inebrierà il vostro olfatto.

L’esplosione di colori che vi attendono durante tutto l’anno è una vera sorpresa per i vostri occhi, soprattutto nel periodo della fioritura. Il vostro gusto sarà stuzzicato dai deliziosi piatti preparati nel ristorante all’interno del Parco, dove sapranno far esaltare le essenze e primizie presenti su questa collina (menta, rosmarino, timo, funghi, mirtilli, etc).

L’ultimo, ma non il meno importante, il tatto. Ispirato da un’antica e naturale abitudine che fin da bambini adoriamo fare… camminare a piedi nudi. Camminare scalzi dà la possibilità al nostro corpo e muscoli di rilassarsi e riprendere contatto con la natura circostante. Per farlo bisogna prendersi il proprio tempo e percepire le proprie sensazioni a contatto con diversi materiali.

Come funziona:

Siete invitati a sedervi e lasciare le scarpe sulla pedana o negli appositi appendi-scarpe. Poi, seguendo le indicazioni in senso antiorario, cominciate il percorso, formato da stazioni sensoriali che contengono i diversi materiali naturali. Alla fine del percorso potete risciacquarvi i piedi e rilassarvi per una nuova avventura.

Avvertenze:

I bambini devono essere accompagnati da un adulto durante il percorso. Il sentiero non è adatto a persone con difficoltà motorie ed è agibile tutto l’anno (nei mesi invernali la fontana potrebbe risultare chiusa). Si sconsiglia l’utilizzo del percorso in caso di forte vento e di temporali.

Prospetti Sentieri Tematici

Disclaimer

Le informazioni di questo sito, riguardanti i servizi o i prodotti sono fornite da partner esterni. Queste informazioni sono soggette a cambiamenti frequenti, per questo motivo Lugano Region non si ritiene responsabile per eventuali inesattezze.

  1. Contatto

  2. Note

    Località: Carona 


    Ubicazione: San Grato
    Altitudine: 660-730 m
    Carta: 1353


    PROSPETTO NEI SEGUENTI IDIOMI: -


    Caratteristiche del sentiero tematico: percorso sensoriale
    Sforzo fisico: 1 (1=facile, 0-300m / 2=discreto, 300-600m / 3=medio, 600-900)
    Sforzo tecnico: T1 (T1=sentiero escursionistico / T2=sentiero escursionistico di montagna)
    Ristoro: si (Ristorante San Grato / +41 (0)91 649 70 21
    Vendita prodotti locali tipici: -

  3. Download