Close
  • Arte e cultura, Musei e spazi culturali

Musei e spazi culturali

Lugano

Museo d'arte della Svizzera italiana, Lugano - sede LAC

Il MASI Lugano, nasce dall’unione del Museo Cantonale d’Arte e del Museo d’Arte. Al LAC propone linee espositive volte ad approfondire l’arte moderna e contemporanea.

Montagnola

Museo Hermann Hesse

Il museo conserva preziose testimonianze degli ultimi 43 anni di vita di Hermann Hesse, vissuto a Montagnola sino alla sua morte.

Lugano-Castagnola

Archivio Storico Città di Lugano

L’Archivio storico di Lugano conserva fondi documentari, fotografie, incisioni, libri e periodici.

Lugano

Collezione Giancarlo e Danna Olgiati

Uno spazio espositivo dedicato alla collezione d'arte contemporanea di Giancarlo e Danna Olgiati concessa in deposito alla Città di Lugano nel 2012.

Lugano

Museo Cantonale di Storia Naturale

Il Museo cantonale di storia naturale situato a Lugano è un organo del Dipartimento del territorio del Cantone Ticino.

Lugano

Villa Ciani

Tutta un'altra villa. Una visita in realtà aumentata.

Lugano

Museo delle Culture

Un museo al passo con le continue trasformazioni della nostra società e che si interroga incessantemente sulle possibilità di dialogo fra le culture.

Lugano

Museo in Erba

Il museo per i bambini dove si scopre l’arte giocando.

Lugano

Fondazione Gabriele e Anna Braglia

La Fondazione ha finalità di carattere culturale ed educativo per l’arte.

Gandria

Museo delle dogane svizzero

In uno splendido angolo del Lago di Lugano, a un passo dall’Italia, il Museo illustra il passato e il presente dell’attività di gestione e sorveglianza delle frontiere (lotta ai traffici illegali e alle contraffazioni, protezione delle specie e molto altro) e racconta storie di un territorio con un’identità da sempre legata al confine.

Agno

Museo Plebano

Il Museo plebano ospita esposizioni che spaziano tra archeologia, storia e arte.

Lugano

Gipsoteca Gianluigi Giudici

GIPSOTECA GIANLUIGI GIUDICI, un museo promosso e realizzato dalla FONDAZIONE RENATO E GIANLUIGI GIUDICI.

Caslano

Museo del Cioccolato Alprose

Il museo del cioccolato Alprose presenta il mondo del cioccolato dalle origini ai nostri giorni. Da non perdere è la sosta al negozio "Nostalgia" per una degustazione di cioccolato.

Bigorio

Museo del Bigorio

Il Museo si trova nel suggestivo Convento di Santa Maria a Bigorio. La mostra permanente permette di osservare vari oggetti manufatti dai frati Cappuccini nel corso della storia e di capire quindi lo stile di vita nel Convento.

Porza

Fondazione d'Arte Erich Lindenberg - Museo Villa Pia

Il Museo Villa Pia a Porza nasce dalla Fondazione d’Arte Erich Lindenberg, costituita nel 2008 da Mareen Koch per conservare e far conoscere il percorso artistico di Lindenberg (Gronau 1938 – Berlino 2006).

Caslano

Museo della Pesca

Un percorso espositivo affascinante che parte dalla pesca nella preistoria fino ai giorni nostri toccando vari argomenti come la costruzione delle barche, il commercio del pesce, la fabbricazione delle reti, le specie ittiche presenti nei nostri fiumi e laghi, le antiche tecniche di pesca in un ambiente moderno e rilassante in prossimità della riva del lago.

Curio

Museo del Malcantone

Il Museo del Malcantone di Curio si presenta rinnovato.

Brè s/Lugano

Museo Wilhelm Schmid

Situato nel nucleo di Brè, il Museo è dedicato all’opera del pittore Wilhelm Schmid, esponente della Nuova Oggettività tedesca negli anni venti, trasferitosi in Ticino nel 1937.

Melide

Swissminiatur

Swissminiatur è un museo all'aperto, dove si possono ammirare i più importanti edifici e mezzi di trasporto svizzeri in scala 1:25.

Lugano-Paradiso

Museo San Salvatore

Le sale ospitano una mostra di arte sacra, con secolari testimonianze della storia dell’Arciconfraternita, uno spazio dedicato a rocce, minerali, fossili e alla speleologia della regione, e la storia del Centro di ricerca sui fulmini con il significato storico dei temporali.

Pazzallo

Museo Mario Bernasconi

Museo e casa natale con collezione di opere dello scultore Mario Bernasconi (1899 – 1963) e di sua moglie la pittrice Irma Bernasconi Pannes (1902 – 1971). La casa natale espone opere degli anni Venti con disegni, racconti, fotografie ed oggetti personali dello scultore.

Ponte Tresa

Museo Ferrovie Luganesi

Esposizione permanente di materiale e di documentazione inerente i primi 100 anni di vita delle Ferrovie Luganesi SA e in particolare della linea Lugano-Ponte Tresa.

Sessa

Piccolo Museo di Sessa e Monteggio

Il Piccolo Museo di Sessa e Monteggio nasce negli anni ’60, quando un gruppo di giovani, motivati da Beppe Zanetti, iniziò la raccolta di oggetti appartenenti alla civiltà contadina ticinese.

Caslano

Museo Sergio Maina

Pittore professionista, per vivere restaurava dipinti, affreschi murali nelle chiese, oltre alla musica con la quale aveva finanziato gli studi.

Rivera

Museo della Radio

Il Museo della Radio offre un percorso didattico che racconta la storia della radio a partire da Guglielmo Marconi (1895) ad oggi, con particolare attenzione al territorio ticinese.

Lugano-Castagnola

Museo Rainis e Aspazija

Aperta nel 2018 a seguito di un accordo tra la Città di Lugano e l’Associazione dei Musei della Memoria della Lettonia, l'esposizione è dedicata all'esilio svizzero dei due intellettuali lettoni Rainis e Aspazija nei primi anni del Novecento.

Tesserete

Casa - Museo Luigi Rossi

Circa cinquanta opere (dipinti, acquarelli, disegni e schizzi per illustrazioni) di Luigi Rossi (1853 – 1923). Pittore di genere, autore di ritratti e paesaggi, l’opera di Luigi Rossi si situa tra realtà e simbolo.

Sessa

Museo della Miniera d'Oro

Il Museo della Miniera costituisce un “Unicum” per il Ticino, un’autentica rarità da non perdere.

Breno

Museo d'arte sacra

In occasione del 400° anniversario della parrocchia di Breno, il Museo d’arte Sacra del luogo ha voluto celebrare la ricorrenza allestendo un’esposizione costituita da un’ottantina di oggetti liturgici.

Miglieglia

Edificio Storico Maglio del Malcantone

L’edificio è stato costruito nel 1860 dalla famiglia Giuseppe Righetti di Aranno. In questa officina si lavorava il ferro per ricavarne attrezzi e oggetti di uso comune, quali falci, vanghe e zappe. Nel 1979 venne costituita la “Fondazione Maglio del Malcantone” che nel 1992 ristrutturò l’officina e l’edificio per tramandare ai posteri una delle tante briciole di storia del Malcantone.

Caslano

Fondazione Vincenzo Vicari

La Fondazione si prefigge come scopo di assicurare la conservazione e l’accessibilità della collezione di oltre 650 apparecchi fotografici e cinematografici, donati da Vincenzo Vicari al Patriziato di Caslano.

Sessa

Cine Museo 65

Vintage 1922-1987. Gli anni d'oro di Beaulieu, BOLEX Paillard, Pathé Baby,...

Sessa

Miniera d'oro di Sessa

Un concentrato di esperienza e di storia.